Home > Press Room


English

French

German

Italian

Spanish

Dutch

Polish

Brazilian

STABLE MICRO SYSTEMS LANCIA L'ANALISI AUTOMATIZZATA
MASSIMA SICUREZZA PER L'ANALISI DI STRUTTURA CON STABLE MICRO SYSTEMS
LANCIATO SUL MERCATO UN NUOVO ANALIZZATORE DI STRUTTURA A DOPPIA COLONNA
VISUALIZZATE I VANTAGGI DELL'ANALISI DI STRUTTURA
STABLE MICRO SYSTEMS ABBINA ACUSTICA E ANALISI DI STRUTTURA
STABLE MICRO SYSTEMS ARRICCHISCE LO STANDARD DEI CONTROLLI DI QUALITÀ
UN PLUS PER L'ANALISI DI STRUTTURA
LA DISGREGAZIONE SECONDO STABLE MICRO SYSTEMS
UNA SEMPLICE VALUTAZIONE DELL'ADESIONE
COME MISURARE LA CROCCANTEZZA DEI CEREALI


STABLE MICRO SYSTEMS LANCIA L'ANALISI AUTOMATIZZATA

DICEMBRE 2004

Stable Micro Systems ha lanciato un nuovo dispositivo automatico per l'analisi di struttura che permette di aumentare la produttività e diminuire i costi dei reparti di produzione ove siano necessari test ripetitivi di controllo della qualità. La caratteristica struttura modulare del sistema comprende un braccio robotizzato e organi di presa per la raccolta dei campioni, oltre a un dispositivo per la pulizia della sonda. Studiato appositamente per essere utilizzato con gli analizzatori di struttura TA.XTplus e TA.HDplus fabbricati dall'azienda, è idoneo per eseguire test su una vasta gamma di ingredienti alimentari e prodotti finiti.

L'originale sistema di automazione di Stable Micro Systems consente un controllo continuo, con interventi minimi da parte dell'operatore. Questo non solo si traduce in una procedura di controllo più veloce e risultati più precisi, in quanto viene eliminato l'errore umano, ma consente anche ai tecnici esperti di concentrare la propria attenzione su compiti più sofisticati.

Il sistema è collegato al software Exponent di Stable Micro Systems, che esegue tutte le istruzioni di analisi automatica dei campioni e produce risultati precisi e riproducibili. Questo software dedicato invia al braccio robotizzato e all'organo di presa il messaggio di collocare il campione da analizzare nell'area di test. Una volta ultimato il test, viene attivato il dispositivo automatico per la pulizia, che sposta la sonda in un'area apposita situata sull'analizzatore di struttura o nelle sue vicinanze. Vengono messi in azione getti di soluzione detergente ad angolazioni diverse per rimuovere a fondo ogni residuo, e un getto di aria compressa asciuga la sonda in preparazione per il campione successivo.

Questo il commento di Jo Smewing, responsabile applicativo di Stable Micro Systems: "Il nostro sistema automatizzato, messo a punto di recente, è stato studiato appositamente per venire incontro alle esigenze di controllo definite dai clienti. Questo sistema consente alle aziende di aumentare la produttività e ridurre i costi durante le operazioni di controllo qualità e collaudo, e fornisce dati affidabili e ripetibili per tutta una serie di applicazioni."

Il software Exponent di Stable Micro Systems, che opera su base Windows, è collegato agli analizzatori di struttura e al dispositivo automatico, ed è in grado di eseguire prove standard oltreché test più complessi. Consente di impostare parametri di configurazione come velocità del test, grado di deformazione e monitoraggio dell'acquisizione dei dati. Inoltre, il modulo a sicurezza potenziata del software offre funzioni avanzate di sicurezza e reporting. L'accesso ora è ristretto, e sono state migliorate la registrazione automatica e la protezione dei dati, che vengono memorizzati automaticamente per poterne successivamente effettuare un'analisi più approfondita.

BACK TO TOP


MASSIMA SICUREZZA PER L'ANALISI DI STRUTTURA CON STABLE MICRO SYSTEMS

APRIL 2004

Stable Micro Systems ha messo a punto un modulo dotato di maggiori caratteristiche di sicurezza per il suo software Exponent, seguendo gli orientamenti della norma FDA CFR21 Part 11 che abbraccia le registrazioni elettroniche e la gestione della firma. Questo schema è servito come quadro di sviluppo per funzioni di sicurezza tecnologicamente avanzate che saranno d'aiuto ai clienti, in modo particolare a coloro che operano nei mercati regolamentati come quello alimentare e farmaceutico.

Il nuovo modulo di sicurezza comprende numerose funzioni per migliorare la sicurezza per i clienti oltre a facilitare il monitoraggio ed il rilevamento continui di risultati e registrazioni. Il sistema incorpora una password di login cifrata di almeno sette caratteri, che si combina con una protezione della password per la convalida dei controlli di taratura. Oltre a ciò, sono disponibili livelli gerarchici multipli di profili utente, e per l'autenticazione delle registrazioni si possono usare firme elettroniche. Un'altra caratteristica importante è la possibilità di copiare e stampare gli audit trail, il che consente di rintracciare risultati e registrazioni con il massimo grado di visibilità. Il modulo può anche fornire misure di sicurezza protettive, rilevando e segnalando qualsiasi tentativo di utilizzo non autorizzato di password e/o di codici identificativi durante l'audit.

Il software Exponent, utilizzato assieme all'analizzatore di scorrimento per polveri ed altri prodotti Stable Micro Systems, rappresenta uno dei metodi più precisi ed affidabili per misurare le caratteristiche di scorrimento di polveri asciutte e umide. Lo strumento aiuta le aziende ad evitare problemi tipici di produzione, come la variazione degli ingredienti da partita a partita e tra fonti di approvvigionamento diverse, l'agglomerazione in fase di stoccaggio, la formazione di croste nelle tramogge e l'incollaggio durante la lavorazione. Accelera, inoltre, l'analisi statistica dei dati e la creazione di report, mentre i test preimpostati ne facilitano l'uso da parte dell'operatore.  Altri aspetti importanti sono costituiti dalla possibilità di scrivere nuovi metodi di prova, misurare caratteristiche supplementari ed ottimizzare i parametri d'impostazione.

Stable Micro Systems è una delle più importanti aziende mondiali di progettazione e costruzione di apparecchiature di analisi della struttura, tra cui gli strumenti TA.XT2i e TA.XTplus. Questi apparecchi sono già in uso presso laboratori di tutto il mondo per l'analisi di prodotti alimentari, chimici, farmaceutici e per l'igiene personale, pitture e vernici, ed in altri settori manifatturieri.

BACK TO TOP


LANCIATO SUL MERCATO UN NUOVO ANALIZZATORE DI STRUTTURA A DOPPIA COLONNA

NOVEMBRE 2003

TA.HDplus Texture Analyser

Un nuovo analizzatore di struttura a doppia colonna, a velocità e forza elevate - il TA.HDplus - è stato lanciato da Stable Micro Systems, una delle più importanti aziende mondiali di progettazione e costruzione di apparecchiature di analisi della struttura. Il TA.HDplus, dotato di una forza massima di 750 kg (7.5kN), è l'analizzatore di struttura più potente e flessibile progettato specificatamente per il settore alimentare, farmaceutico, dei cosmetici e degli adesivi.

Le già elevate caratteristiche di risoluzione del modello esistente di analizzatore sono state potenziate nel TA.HDplus per consentire velocità minime di 0,01 mm/s. Con il nuovo modello si possono ora raggiungere velocità di analisi più elevate - sino a 20 mm/s. La possibilità di operare ad alte velocità sarà particolarmente interessante quando si vogliano riprodurre condizioni operative specifiche o simulare situazioni reali. Le velocità possono anche variare in proporzione all'altezza del campione, per cui i prodotti possono essere testati ad una velocità costante di applicazione del carico in compressione o tensione.

Per migliorarne la funzionalità, nell'analizzatore di struttura TA.Hdplus sono stati incorporati numerosi altri dispositivi. Nel corpo principale dell'analizzatore è stata integrata una semplice tastierina per risparmiare spazio sul banco. Inoltre, è possibile collegare all'analizzatore diversi strumenti periferici per consentire un'acquisizione dati multicanale. Questo permette di usare, assieme al TA.HDplus altri dispositivi di misura, come monitor di temperatura ed umidità o moduli per misure del suono, in modo da poter raccogliere contemporaneamente diversi dati.

Si può accrescere la flessibilità dello strumento servendosi di sistemi di programmazione dei test a più stadi, per dare modo all'utente di definire sequenze singole del movimento del braccio a velocità e distanze diverse. Questa particolare caratteristica consente di stabilire i protocolli di analisi più complessi. Oltre a ciò, l'analizzatore di struttura non è più limitato a test fissi convenzionali.

Il nuovo analizzatore di struttura TA.HDplus utilizza il software Exponent a 32 bit della quarta generazione completamente integrato, che fornisce dati strutturali sempre precisi e quantificabili. Questo presenta diversi vantaggi:

BACK TO TOP


VISUALIZZATE I VANTAGGI DELL'ANALISI DI STRUTTURA

APRIL 2003

Video Playback Indicator

Stable Micro Systems, una delle più importanti aziende mondiali di progettazione e costruzione di apparecchiature per l'analisi dei materiali, ha lanciato il suo rivoluzionario Video Playback Indicator. Collegato all'analizzatore TA.XTplus, il nuovo strumento sincronizza le registrazioni video acquisite nel corso di un esperimento di analisi di struttura con i corrispondenti dati di forza-distanza-tempo. Il nuovo dispositivo, ideale per esaminare cibi croccanti, come biscotti, cereali per la prima colazione, frutta e verdura, aiuta le aziende di produzione ad ottenere un'analisi più precisa e dettagliata dei loro prodotti.

Gli elementi visivi di un esperimento possono sfuggire facilmente all'occhio umano a causa della rapidità del test o del modo complesso con cui si disgrega il campione. Può anche risultare difficile interpretare la registrazione video di un esperimento dopo l'esecuzione del test, se non viene correlata alle informazioni grafiche raccolte durante la prova. Il Video Playback Indicator consente all'azienda di riprodurre ciascun fotogramma di una registrazione video con il punto corrispondente sul grafico forza-distanza-tempo, per cui si può ottenere un'interpretazione più accurata del test.

Il nuovo dispositivo aiuta anche i produttori a individuare eventuali contraddizioni od irregolarità di un test, in quanto può essere difficile riconoscere fattori insoliti o isolati esaminando solamente dati visivi o di forza-distanza-tempo. L'analisi del prodotto eseguita in un momento successivo per eliminare queste incongruenze, spesso è irrealizzabile perché il campione potrebbe non essere disponibile o il tempo limitato. La sincronizzazione visiva e grafica realizzata con il Video Playback Indicator contribuisce a determinare eventuali irregolarità nei risultati delle prove senza dover ricorrere ad una rivalutazione, per cui si possono eliminare dai risultati informazioni ingannevoli.

Il Video Playback Indicator è collegato all'analizzatore di struttura TA.XTplus di Stable Micro Systems. Quando il TA.XTplus inizia a raccogliere dati, al Video Playback Indicator viene trasmesso un segnale, che a sua volta sollecita una sorgente di luce a LED. Questo segnale luminoso viene catturato sulla registrazione video del test e, durante la riproduzione successiva, indica l'inizio dell'acquisizione dei dati. La registrazione video e i dati grafici sono visualizzati dal software Texture Exponent fornito con l'analizzatore di struttura. Il fotogramma che mostra il segnale luminoso può essere così abbinato elettronicamente all'inizio della curva forza-distanza-tempo, consentendo in tal modo la sincronizzazione fotogramma per fotogramma con i dati grafici acquisiti nel corso del test.

BACK TO TOP


STABLE MICRO SYSTEMS ABBINA ACUSTICA E ANALISI DI STRUTTURA

In risposta alla richiesta proveniente da università e centri di ricerca di aziende commerciali, Stable Micro Systems, una delle aziende all'avanguardia mondiale nell'analisi della struttura, ha progettato e lanciato il nuovo Rivelatore Acustico. Usato assieme all'analizzatore di struttura TA.XTplus, il nuovo strumento offre ai produttori un metodo semplice e rapido per captare ed analizzare il rumore creato da prodotti croccanti sottoposti a deformazione. Assieme ad uno strumento studiato per misurare forza, distanza e tempo, questo originale ritrovato aggiunge una nuova dimensione all'analisi di struttura ed al controllo della qualità.

Il croccante indica il grado di freschezza e la qualità del prodotto ed è un fattore essenziale per determinare l'accettabilità di prodotti come biscotti, cereali per la prima colazione, patatine fritte, frutta e verdura. Una delle caratteristiche più rilevanti dei cibi croccanti è il suono emesso al momento della loro masticazione o durante le prove meccaniche.

Per molti anni, si è cercato di analizzare le emissioni acustiche per testare la consistenza di un prodotto. I metodi di analisi, tuttavia, si sono dimostrati complicati e laboriosi, in quanto i dati erano raccolti in enormi archivi che arrivavano sino ai 2 megabyte. Grazie al nuovo Rivelatore Acustico, oggi si possono analizzare dati acustici in modo rapido e semplice utilizzando file piccoli e gestibili di circa 20 KB per test.

Varie altre caratteristiche progettuali fanno del Rivelatore Acustico uno strumento ideale per testare prodotti friabili. Un microfono direzionale ad alta sensibilità, montato vicino al campione, capta solo le alte frequenze emesse dai prodotti alimentari croccanti e filtra quelle emesse dall'analizzatore stesso. Possono essere acquisiti forza, distanza, tempo e dati acustici a velocità elevatissime sino a 500 pps - una caratteristica importante quando si vogliano testare prodotti croccanti che si spezzano velocemente. Le curve acustiche e di forza possono essere visualizzate contemporaneamente, in modo da poter facilmente stabilire i rapporti tra emissioni acustiche e forze applicate.

BACK TO TOP


STABLE MICRO SYSTEMS ARRICCHISCE LO STANDARD DEI CONTROLLI DI QUALITÀ

Stable Micro Systems, una delle aziende all'avanguardia mondiale per la fornitura di attrezzature di analisi della struttura, ha annunciato il lancio dell'Attrezzo per il Pompaggio Anulare. Il nuovo attrezzo misura la proporzione di comportamento viscoso rispetto al comportamento elastico nei materiali viscoelastici. Accolto con favore dalle aziende di prodotti alimentari che utilizzano ingredienti come gelatina e pectina, l'attrezzo, che si aggiunge alla gamma Stable Micro Systems, consente a chi usa gli analizzatori di struttura TA.XT2i e TA.XTplus di eseguire un test ben collaudato, senza dover acquistare un reometro tradizionale.

I materiali viscoelastici, quando sono sottoposti a sollecitazioni o tensioni, mostrano sia un comportamento elastico (come una molla) che viscoso (come quello di un ammortizzatore). Il nuovo attrezzo di Stable Micro Systems è ideale per studiare la liquefazione, la solidificazione e la reticolazione di sostanze come i gel e i materiali non autosupportanti. Funziona misurando i cambiamenti di forza che si hanno man mano che una sonda cilindrica scanalata attraversa il campione contenuto in un recipiente seguendo un percorso oscillante sinusoidale.

Nel test, la "frequenza" delle oscillazioni svolge un ruolo essenziale. Le frequenze più basse tendono a favorire il comportamento viscoso, perché al campione viene dato il tempo di fluire al di là della sonda, mentre le frequenze elevate fanno assumere ai campioni un comportamento più simile ai solidi. È anche importante controllare e misurare accuratamente la temperatura, che incide in modo significativo sulla struttura interna e sulle proprietà meccaniche del materiale. La temperatura dell'Attrezzo per il Pompaggio Anulare può essere regolata mediante circolazione di acqua attraverso le pareti del contenitore del campione. A differenza dei reometri tradizionali, si può misurare la temperatura sia sulla superficie esterna della sonda scanalata che sulla superficie interna del contenitore, da cui si ricavano importanti informazioni sul gradiente di temperatura nell'intercapedine.

BACK TO TOP


UN PLUS PER L'ANALISI DI STRUTTURA

Stable Micro Systems, l'azienda che progetta e costruisce per il settore alimentare attrezzature di analisi della struttura all'avanguardia mondiale, lancerà al FiE 2001 il suo analizzatore della nuova generazione. Il nuovo analizzatore di struttura TA.XTplus è estremamente efficiente, esegue test ad alta velocità e vanta un ampio pacchetto software completamente nuovo.

Diverse caratteristiche progettuali accrescono la funzionalità del TA.XTplus. Nel corpo principale dell'analizzatore è stata integrata una semplice tastierina per risparmiare spazio sul banco. In questo modello è possibile collegare diversi strumenti periferici per avere un'acquisizione dati multicanale. Questo consente di usare, assieme all'A-XTplus, le apparecchiature di prova pertinenti e di raccoglierne contemporaneamente i dati, come ad esempio monitor di temperatura per testare latticini, e misuratori di umidità per testare prodotti secchi, come cracker e biscotti.

All'analizzatore di struttura sono state apportate alcune modifiche per aumentarne al massimo la flessibilità. Tra queste vi sono sistemi di programmazione dei test a più stadi, per dare modo all'utente di definire sequenze singole del movimento del braccio a velocità e distanze diverse. Questa particolare funzione di regolazione consente di stabilire i protocolli di prova più complessi. Ne segue che l'analizzatore di struttura non è più limitato a test fissi convenzionali.

Anche il campo di velocità del TA-XTplus è stato ampliato. Nel nuovo strumento è stata incorporata di serie la funzionalità ad alta risoluzione del collaudato modello TA.XT2iHR, che tiene conto di una velocità minima di 0,01 mm/s. Sono però possibili anche test ad alta velocità, in quanto si possono raggiungere 40 mm/s con celle di carico da 5 kg e 25 kg. La velocità può anche essere variata in proporzione all'altezza del campione, per cui i prodotti possono essere testati ad una velocità costante di applicazione del carico.

Il TA-XTplus utilizza un software da 32 bit chiamato Exponent, che presenta diversi vantaggi:

Al salone, lo staff tecnico-applicativo Stable Micro Systems sarà a disposizione per discutere delle possibili applicazioni del TA-XTplus.

BACK TO TOP


LA DISGREGAZIONE SECONDO STABLE MICRO SYSTEMS

Stable Micro Systems, una delle aziende all'avanguardia mondiale per la fornitura di attrezzature di analisi della struttura, annuncia il lancio di una nuova cella, studiata per esaminare la disgregazione strutturale. La Cella di Estrusione Multipla misura la consistenza di campioni solidi o semisolidi nel corso di un test che simula le sollecitazioni che si hanno durante il processo produttivo o durante la masticazione. Questo fornisce all'utilizzatore informazioni preziose sulla qualità del prodotto finito, sulle condizioni di lavorazione e/o sulla percezione della consistenza del prodotto durante la masticazione.

Dalla Cella di Estrusione Multipla potranno ottenere vantaggi qualitativi i produttori di tutti i settori dell'industria alimentare, tra cui le aziende che producono pasta, carne, formaggio, grassi, gelati e prodotti da forno. Si possono, ad esempio, valutare la velocità e la misura del lavoro richiesto per ammorbidire il burro, che incide sulla consistenza del prodotto finito, oppure determinare la facilità di masticazione di uno snack a base di carne. Nei casi in cui, per disgregare il prodotto, sia necessaria una forza elevata e/o un tempo troppo lungo, può essere consigliabile modificare la formulazione o il processo produttivo.

Sviluppata originariamente dal Reparto di Scienza e Tecnologia Alimentare del TNO, Nutrition and Food Research Institute, e, messa ulteriormente a punto da Stable Micro Systems, la Cella di Estrusione Multipla affronta con successo i difetti dei metodi di prova precedenti, che erano non continui (come nel caso della cella di taglio Kramer) oppure che lasciavano scivolare o appiccicare i campioni durante il procedimento.

La cella consiste di due cilindri, montati l'uno all'interno dell'altro e fissati alla base degli analizzatori di struttura Stable Micro Systems TA.XT2i e TA.HDi. Il campione viene sistemato nel cilindro interno, in cui s'inserisce un pistone che ha una base sferica piatta. La parte superiore del cilindro interno viene poi sigillata con un tappo per impedire la fuoriuscita di prodotto. Lo spazio tra i due cilindri viene utilizzato per fare circolare dell'acqua, che mantiene una temperatura costante e garantisce l'accuratezza del test. Durante la prova, il pistone si sposta in alto e in basso per un determinato numero di cicli; la distanza, la forza, la velocità o il tempo della corsa possono essere decisi dall'utilizzatore.

BACK TO TOP


UNA SEMPLICE VALUTAZIONE DELL'ADESIONE

Stable Micro Systems, fornitore d'importanza mondiale di apparecchiature per l'analisi di struttura, ha lanciato una nuova ed originale serie di test per misurare l'adesività di prodotti, come nastri sigillanti, cerotti adesivi ed etichette, utilizzati nel settore farmaceutico, alimentare, medico e dell'imballaggio. A differenza di molti test tradizionali, Stable Micro Systems sfrutta un'impostazione innovativa in cui vengono valutati numerosi parametri di adesione utilizzando campioni di dimensioni ridotte. È possibile impiegare misurazioni obiettive e ripetibili per mettere in evidenza la struttura molecolare e le prestazioni dell'adesivo ed aiutare i produttori ad ottenere nei loro articoli caratteristiche strutturali critiche ma difficili da valutare quantitativamente.

L'adesività (che spesso i consumatori chiamano 'appiccicosità') è il fattore chiave per percepire la qualità, le prestazioni e l'efficacia del prodotto. Stable Micro Systems ha ottimizzato le procedure e le apparecchiature di prova per garantire la ripetibilità dei risultati, in quanto l'adesività può essere influenzata da numerosi fattori, quali la temperatura, il materiale di cui è composto il liner, il livello di umidità e l'uso ripetuto dell'articolo. Abbinando le prestazioni dell'adesivo ai requisiti funzionali del consumatore, i produttori possono determinare la composizione ideale dell'adesivo.

L'adesione immediata è il fattore più importante che determina il successo del legame adesivo, e viene valutata per mezzo di un test di tenuta ad anello o a sonda, con l'aiuto di una sfera di acciaio inossidabile. In questi test di tenuta, la "resistenza al distacco" viene determinata dalla forza necessaria ad allontanare l'adesivo e il tempo che questo richiede.

Con l'aiuto dell'analizzatore di struttura TA.XT2i di Stable Micro Systems si possono eseguire numerosi test normali di adesione. Si può condurre una prova di adesione alla superficie a 180 gradi, normalmente utilizzata per applicazioni d'imballaggio, usando l'attrezzo per il test di resistenza alla scollatura, lanciato recentemente. Al TA.XT2i si possono fissare altri accessori per eseguire prove di scollatura a 90 gradi, o a 'T' o a tamburo. È stato anche lanciato un sistema di controllo degli adesivi che consente l'esame multiplo di un campione, mettendone in evidenza le variazioni riscontrate, e che fornisce un'indicazione delle probabili prestazioni.

I dati ottenuti durante il test vengono presentati sotto forma di grafici in tempo reale e permettono un'analisi dettagliata del comportamento alla compressione ed alle sollecitazioni di trazione dell'adesivo. Gli utenti possono anche ottenere informazioni su altre caratteristiche, come la resistenza allo scorrimento, la struttura molecolare dell'adesivo e l'effetto della temperatura.

BACK TO TOP


COME MISURARE LA CROCCANTEZZA DEI CEREALI

Stable Micro Systems, azienda all'avanguardia mondiale per la progettazione di attrezzature per l'analisi strutturale controllate da calcolatore, ha espoto la propria serie di test di nuovissima concezione per la valutazione delle qualità strutturali dei cereali per la prima colazione e delle barrette a base di cereali.

I cereali per la prima colazione hanno tendenza a perdere freschezza col tempo e s'inzuppano facilmente se lasciati nel liquido troppo a lungo. Il nuovo test mira ad offrire ai produttori un metodo per misurare la croccantezza, che è un buon indicatore della freschezza dei cereali. Nella cella Ottawa di Stable Micro Systems, i fiocchi di cereale sono compressi con un pistone piatto.

Questa cella è di concezione originale, in quanto ha una base a tenuta d'acqua che consente l'immersione del cereale in un liquido, che poi viene fatto defluire per poter iniziare immediatamente il test. Questo procedimento riduce la probabilità che i risultati vengano influenzati da un disturbo del campione e da un ritardo nell'inizio del test dovuto al trasferimento del campione stesso.

La domanda crescente di barrette a base di cereali, in particolare sul mercato statunitense e su quello britannico, ha stiholato un ulteriore lavoro di sviluppo da parte di Stable Micro Systems. L'attrezzo di piegatura a tre punte, che sarà anch'esso esposto al salone, può venire usato per determinare la resistenza alla rottura delle barrette di cereali. L'attrezzo misura la forza necessaria a spezzare il campione, indicandone la durezza. I produttori di barrette di cereali possono anche utilizzare la cella Kramer Shear a cinque lame per eseguire un test di "taglio multiplo".

Tutti i test sono eseguiti ed analizzati utilizzando il software, il Texture Expert Exceed, adattato appositamente per consentire il calcolo di numerose caratteristiche di tipiche curve "a picco multiplo" create durante le prove sui cereali. Questi meccanismi sono attualmente di esclusività Stable Micro Systems.

BACK TO TOP


Home  |  Contact us  |  Distributors  |  Texture Analysis  |  Powder Flow Analysis  |  Materials Testing

Copyright © 1996-2009 Stable Micro Systems Ltd. All rights reserved.